Tutto il bacino del Mediterraneo ha una lunga tradizione nella pratica di stagionare prosciutti e formaggi, fin dai tempi dei romani.
La spiegazione sta nel facile accesso al rifornimento del sale, ottimo ingrediente per la conservazione dei cibi fin dall’antichità, unito al clima mediterraneo, combinazione ideale di arie salmastre e venti freschi, che si incuneano nei rilievi montuosi, portando verso il mare arie silvane..

Affinare un formaggio significa per definizione renderlo più fine, così durante il tempo passato in cantina, il formaggio viene girato regolarmente, inseminato di muffe o lavato. Secondo i casi, la pasta diviene allora fine e il gusto più sottile. Più i formaggi sono affinati, più i loro caratteri si differenziano.

I formaggi rari e preziosi di Adriano Chiomento
La stagionatura di Grana Padano e Parmigiano Reggiano di
Adriano Chiomento
I formaggi francesi di Adriano Chiomento
La cantina dei formaggi stagionati di Adriano Chiomento