PROSCIUTTI COTTI
 
 
CULATELLO COTTO AFFUMICATO - Cod. 62.01
Emilia Romagna - intero - peso 7 Kg Per la sua produzione vengono impiegate cosce di maiale italiane. La qualità dei prosciutti cotti è legata alla materia prima, alla composizione della salamoia, alla tecnologia di lavorazione (temperatura, tempi e modalità di cottura). Le cosce vengono disossate manualmente oppure meccanicamente. Per prodotti di alta qualità, per i quali non è prevista l'aggiunta di polifosfati, le ossa vengono asportate mantenendo inalterata l'integrità delle masse muscolari, secondo una tecnica detta a prosciutto "chiuso"
    
PROSCIUTTO COTTO “GRAN MURARO” - Cod. 62.02
Emilia Romagna - intero - peso 8 Kg Si caratterizza per la sua appetibilità derivante dall’utilizzo di cosce nazionali provenienti da suini pesanti. Al taglio la carne deve presentarsi di colore rosa deciso, omogeneo con il grasso posto vicino alla cotenna di color bianco candido. Dolcezza e sapore inconfondibili.
PROSCIUTTO MARCHIGIANO COTTO NATURALE A VAPORE CON OSSO - Cod. 62.03
Marche - intero - peso 12 - 15 Kg Coscia nazionale cotta a vapore a bassa temperatura; va affettato esclusivamente a mano come si conviene ad un prosciutto di primissima scelta; il gusto risulta deciso, la carne si porge nei suoi tenui colori che sfumano dal bianco del grasso al rosa della polpa, fino a scaldarsi nel robusto marrone rossiccio della cotica; esternamente è cosparso di spezie come il pepe rosa, il prodotto ben si accompagna con cren o senape.
SPALLA COTTA DI CINTA SENESE CON PIEDE - Cod. 62.04
Toscana - intero - peso 9 Kg Si produce esclusivamente da cinte senesi. Ha un peso di circa 9 Kg è di colore rosa con un profumo speziato e un sapore caratteristico.